Categorie

Lista prodotti da produttori Riedel

I calici RIEDEL non nascono in laboratorio, ma da un susseguirsi di tentativi ed errori, con prototipi o modelli esistenti, sessione dopo sessione, finché, per esclusione, sommelier di fama internazionale pervengono al calice elettivo per forma, dimensioni e diametro del bevante. Generalmente gli enofili si limitano a valutarne il colore, il bouquet e il gusto, non riconoscendo però al calice la funzione di strumento elettivo per esaltare alla perfezione le qualità organolettiche del vino. Nel corso degli anni Riedel è giunta ad alcune interessanti spiegazioni scientifiche sul perché il bouquet e il gusto di vini, liquori e distillati siano subordinati alla forma del calice in cui sono serviti. Alla prima scoperta si è pervenuti assaggiando il vino: lo stesso stile si esprimeva diversamente in virtù della forma del calice in cui veniva servito. La differenza era così netta da indurre sommelier di fama internazionale a ritenere che a calice differente corrispondesse un diverso stile di vino. Le varietà d’uva sono il fattore che determina il rapporto tra le componenti fruttate, acide, tanniche e alcoliche. Partendo da questo presupposto, RIEDEL riuscì nell’impresa di creare calici dalle forme idonee a valorizzare il vino ottenuto da uve varietali specifiche. RIEDEL intuì la complessità del ruolo svolto dalle dimensioni e dalla forma del calice nell’estrarre alla perfezione le qualità organolettiche di un vino pregiato.

Compara 0

Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
0,00 € Totale

Check out